La top 10 dei benefici di Acido Ialuronico

Quali sono i benefici dell’acido ialuronico? Cosa l’ha reso così popolare? Perché è amato da persone di ogni età in tutto il mondo?

Esistono siti web dedicati alla cura della pelle che descrivono nel dettaglio quello che amano dell’acido ialuronico, ma noi vogliamo rendervi le cose più semplici.

Innanzitutto…

Che cos’è l’Acido Ialuronico?

L’acido ialuronico è una sostanza chimica naturale presente in quasi tutti i fluidi e i tessuti del nostro corpo, compresi la pelle, gli occhi e le articolazioni. In effetti, la pelle contiene circa il 50% del totale.

L’acido ialuronico è essenziale per l’idratazione e la flessibilità della nostra pelle. Purtroppo, con l’avanzare dell’età, la sua concentrazione e il peso molecolare diminuiscono notevolmente.

Di conseguenza, l’acido ialuronico è stato ampiamente studiato e sviluppato come potente ingrediente attivo in sieri, creme idratanti e altri prodotti cosmetici. Ma per quale motivo?

Scopriamo insieme la top 10 dei benefici di acido ialuronico!

Idratante

Acido ialuronico = Idratazione.

Considerate l’acido ialuronico come un bicchiere d’acqua per la vostra pelle. L’acido ialuronico penetra nella pelle e lega l’acqua alle cellule cutanee, fornendo un elevato livello di idratazione in tutti gli strati della pelle.

In effetti, l’acido ialuronico è un ottimo esempio di come la cura della pelle con piccoli ingredienti possa fornire benefici significativi.

Umettante

Gli umettanti sono ampiamente utilizzati nella cura della pelle. Pensate a un umettante come a una spugna che continua ad attirare e trattenere l’umidità anche dopo essere stata raccolta. Sono in grado di legarsi all’idrogeno e di attirare l’acqua.

L’acido ialuronico agisce come umettante, attirando l’umidità dall’ambiente circostante dopo aver infuso l’umidità vitale nell’epidermide, ovvero lo strato superiore della pelle. Questo fornisce alla pelle un’idratazione duratura.

Rafforza le barriere naturali della pelle

Il ruolo principale della pelle è quello di proteggere il nostro corpo. La nostra pelle difende l’organismo dalle sostanze pericolose a cui siamo regolarmente esposti.

Tutto, dai raggi UV all’inquinamento, fino alle scelte di vita (come il fumo), provoca danni. Questo porta alla comparsa di ulteriori rughe e linee sottili, oltre che di macchie scure e pelle più secca.

Lo strato superiore della pelle sopporta il peso delle aggressioni esterne, delle tossine. Il problema è che gli acidi grassi che trattengono l’acqua e impediscono alle sostanze irritanti di penetrare nella pelle rallentano con l’età.

L’acido ialuronico rafforza le barriere naturali della pelle, aiutando a trattenere l’idratazione per un effetto idratante ancora più marcato. Nel tempo, ciò può contribuire a ridurre la degenerazione della barriera lipidica, proteggendola e rafforzandola.

Aiuta la pelle a tendenza acneica

La maggior parte delle pelli a tendenza acneica non ha una forte barriera lipidica, il che favorisce l’infiammazione e l’irritazione. Il siero ialuronico idrata la pelle proteggendo la barriera lipidica ed è ideale per chi ha la pelle sensibile o a tendenza acneica.

I conservanti, presenti in molti prodotti, possono indebolire la barriera cutanea uccidendo i batteri sani che proteggono la superficie della pelle dalle tossine. Questo comporta una perdita di umidità e il rischio di fastidi e infezioni.

Per questo è importante scegliere prodotti naturali con meno ingredienti e conservanti.

Migliora il tono della pelle

A nessuno piace la pelle cadente. Eppure, l’elastina della pelle si degrada con l’età e la pelle perde la sua elasticità.

Sebbene l’acido ialuronico non sostituisca l’elastina, può contribuire a migliorare l’aspetto della pelle.

Infatti, l’acido ialuronico rassoda l’incarnato riempiendo la pelle di umidità ed aiuta a rassodare i tratti del viso per un aspetto più giovane.

Leviga la texture

L’acido ialuronico leviga la texture della pelle nello stesso modo in cui ne rassoda l’aspetto. Il risultato è una finitura liscia e setosa che si vede e si sente.

Riempie le linee sottili e le rughe

Non è mai troppo presto per iniziare a proteggere e nutrire la pelle. L’acido ialuronico è un vero e proprio rinforzo per la pelle tra i venti e gli ottant’anni.

L’acido ialuronico riduce la visibilità di linee sottili e rughe mantenendo la pelle idratata e conferendole un effetto rimpolpante.

Poiché la pelle non lotta per l’idratazione quando è protetta e idratata, lo sviluppo delle cellule cutanee può essere intensificato. In questo modo le cellule della pelle risultano più lisce e più turgide.

La pelle del contorno occhi è una delle prime a sviluppare linee sottili e rughe.

L’uso di una crema per il contorno occhi due volte al giorno può aiutare a mantenere la pelle liscia e idratata e a prevenire la comparsa di nuove rughe.

Stimola la rigenerazione cellulare della pelle

Sono necessari circa 25 giorni per rinnovare le cellule sulla superficie della pelle.

Con l’invecchiamento però, le cellule possono impiegare fino a 90 giorni per rinnovarsi perché la produzione di collagene ed elastina inizia a rallentare.

Sebbene l’acido ialuronico non acceleri il processo di rinnovamento cellulare, migliora la rigenerazione delle cellule cutanee fornendo ulteriore idratazione e protezione alla pelle.

Quindi il risultato sarà una carnagione radiosa e cellule più sane.

Previene dalle macchie della pelle

Quando si verifica una sovrapproduzione di melanina in una determinata area (principalmente a causa di un’eccessiva esposizione al sole seguita da un’insolazione), si può verificare una decolorazione della pelle.

In questo caso, l’acido ialuronico aiuta a ridurre e prevenire dalle macchie dell’età e i disturbi della pigmentazione.

Tuttavia, è sempre raccomandato proteggere la pelle da danni futuri attraverso creme apposite.

Riduce la sovrapproduzione di sebo

È opinione comune che la pelle grassa e acneica non abbia bisogno di essere idratata, ma non è vero.

Quando la pelle grassa è privata dell’umidità e compensa in modo eccessivo producendo sebo.

L’acido ialuronico riduce la sovrapproduzione di sebo che ostruisce i pori e favorisce la comparsa dei brufoli, garantendo il corretto equilibrio di idratazione della pelle.

Notez cet post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *