L’integrazione di collagene marino è benefica per la pelle?

Che sia utilizzato nelle iniezioni per migliorare la condizione della pelle, o in cosmetologia per reidratare e rimpolpare il derma, il collagene marino è una molecola che ha già dimostrato il suo valore per la pelle.

Ma che dire del suo effetto orale, sotto forma di integratore alimentare?

Alcuni Studi clinici recenti faranno luce su questo argomento! Continuate a leggere…

Integrazione di Collagene Marino per la pelle

Pelle e collagene

La pelle è un organo complesso e dinamico che si rinnova continuamente e svolge un ruolo essenziale nel proteggere il corpo dall’ambiente esterno.

Il collagene di tipo 1 è uno dei suoi principali costituenti. Grazie alla sua capacità di attirare e trattenere l’acqua nei tessuti, aiuta a combattere la disidratazione cutanea e conferisce alla pelle le sue proprietà di resistenza ed elasticità.

Con l’età, il collagene prodotto dal derma è di qualità inferiore, perde spessore e forza, il che porta a una perdita di elasticità, tono e compattezza della pelle.

I primi segni visibili di invecchiamento sono spesso cambiamenti nell’aspetto della pelle, che sia:

  • Aumento della secchezza,
  • Frammentazione accelerata della rete di collagene dermico,
  • Formazione di rughe.

La nutrizione è un fattore chiave che influenza la salute della pelle e quindi il suo aspetto.

Il collagene usato nei cosmetici è di origine marina e proviene da un estratto di alghe o da pesci e crostacei. La sua struttura è simile al collagene umano e si crede che agisca stimolando la sintesi del collagene nel derma.

L’assunzione orale di collagene migliora la qualità della pelle

Alcuni dermatologi tedeschi hanno recentemente pubblicato (1) i risultati di uno studio clinico condotto su 60 donne di età media di 54 anni.

Utilizzando un microscopio a scansione laser, hanno studiato l’impatto dell’integrazione di collagene per 12 settimane sulla qualità del derma. I risultati dello studio mostrano un miglioramento significativo della struttura del collagene della pelle del viso, che è diventato meno frammentato, per i pazienti che hanno ricevuto un’integrazione di collagene per 3 mesi rispetto a quelli che hanno ricevuto un placebo (prodotto senza principio attivo) per lo stesso periodo.

I pazienti sono stati interrogati sulle loro sensazioni dopo 12 settimane di integrazione e hanno confermato questo risultato: hanno notato un miglioramento significativo nell’idratazione, elasticità e morbidezza della loro pelle rispetto ai pazienti del gruppo placebo.

I miglioramenti più frequentemente citati nella qualità della pelle sono stati:

  • “Meno secca”,
  • “Meno rughe”,
  • “Più uniforme”,
  • “Più elastica”.

Aumento dell’idratazione e della densità di collagene della pelle

Un team scientifico franco-giapponese ha esaminato l’impatto dell’integrazione orale di collagene sull’idratazione e sulla struttura della pelle in due studi clinici (2).

Il primo studio, che ha avuto luogo in Giappone nel 2008, ha mostrato che dopo 8 settimane di integrazione, l’idratazione della pelle era significativamente aumentata nei pazienti che avevano ricevuto un’integrazione di collagene rispetto a quelli che avevano ricevuto un placebo.

Il secondo studio ha avuto luogo in Francia nel 2012 e ha rivelato che a partire dalla quarta settimana, da un lato la densità del collagene nel derma era significativamente aumentata e dall’altro la sua frammentazione – quindi la sua alterazione – diminuiva, per i pazienti che ricevevano il collagene.

Entrambi gli effetti sono persistiti dopo 12 settimane, il che indica un miglioramento costante della qualità del collagene nel derma durante tutto il periodo di integrazione del collagene marino per la pelle.

Collagene marino e rughe a zampa di gallina

Questi risultati sono coerenti con quelli di uno studio pilota (3) condotto su 10 volontari, che ha confrontato l’efficacia del collagene marino con quella di un placebo sulle rughe a zampa di gallina (intorno agli occhi).

Dopo 12 settimane di consumo orale giornaliero di collagene marino, è stato osservato un aumento significativo del 19% della densità di collagene nella zona intorno agli occhi rispetto al gruppo placebo.

Questi diversi studi confermano quindi che l’integrazione di collagene marino aiuta a ridurre i segni di invecchiamento della pelle, migliorando la sua idratazione e aumentando la densità e la qualità della struttura della rete di collagene del derma.

Riferimenti

(1) A Micronutriment Containing Special Collagen Peptides Improves Skin Structure and Function:A Randomized, Placebo-Controlled, Triple-Blind Tria Using Confocal Laser Scanning Microscopy on the Cosmetic Effects and Tolerance of a Drinkable Collagen Supplement Sabrina Laing, Stephan Bielfeldt, Carolin Ehrenberg, and Klaus-Peter Wilhelm Journal of Medicinal Food 23 (2) 2020, 147–152

(2) The effect of oral collagen peptide supplementation on skin moisture and the dermal collagen network: evidence from an ex vivomodel and randomized, placebo-controlled clinical trials Jerome Asserin, Elian Lati, Toshiaki Shioya, & Janne Prawitt, Journal of Cosmetic dermatology, 14, 291-301.

(3) Daily consumption of the collagen supplement Pure gold Collagen® reduces visible signs of aging Maryam Borum and sara sibilla Clinical Interventions in Aging 2014:9 1747–1758 

5/5 - (14 votes)

Gilles Badot

Scienziato di formazione (farmacologia clinica, metabolismo dei farmaci e nutrizione), sono stato per 18 anni direttore dell'informazione scientifica e della ricerca clinica presso i laboratori GENEVRIER e, da gennaio 2016 a ottobre 2018, ho ricoperto la carica di presidente del gruppo "acidi ialuronici" dell'Unione nazionale dell'industria delle tecnologie mediche (SNITEM).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *