La spirulina può aiutare a perdere peso?

Questo cianobatterio, spesso scambiato per un’alga, ha il vento in poppa da una decina d’anni.

Per questo motivo, il suo elevato valore nutritivo è ufficialmente riconosciuto come efficace nella lotta contro la malnutrizione. Ma secondo recenti studi, la spirulina sarebbe anche efficace nel contribuire alla perdita di peso.

Come valutare il sovrappeso e l’obesità?

In Francia, il 54% degli uomini e il 44% delle donne sono in sovrappeso e l’obesità colpisce il 17% degli adulti, cioè 10 milioni di persone.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il sovrappeso e l’obesità corrispondono a un accumulo anormale o eccessivo di grasso corporeo che può essere dannoso per la salute.

Negli adulti si possono fare due semplici misurazioni:

  • L’indice di massa corporea (IMC) che corrisponde al peso diviso per il quadrato dell’altezza, espresso in kg/m2. Un IMC maggiore o uguale a 25 indica sovrappeso, se invece è maggiore o uguale a 30 indica obesità.
  • La circonferenza della vita (in cm) è un altro indicatore dell’eccesso di grasso addominale negli adulti. La circonferenza della vita è troppo alta se è superiore a 94 cm per gli uomini e 80 per le donne.

Gestione della perdita di peso

Se la perdita di peso non può essere concepita durevolmente senza l’attuazione di una dieta equilibrata e un’attività fisica regolare, può tuttavia essere facilitata dall’assunzione di integratori alimentari.

È in questa prospettiva che l’azione della spirulina sulla perdita di peso è stata studiata recentemente attraverso la realizzazione di studi clinici.

Tutti questi studi clinici hanno esaminato i vantaggi dell’integrazione con spirulina rispetto all’integrazione con placebo (cioè senza principio attivo) nella perdita di peso di pazienti sovrappeso o obesi, oltre all’introduzione di una dieta ipocalorica.

Gli effetti della spirulina sul sovrappeso

Nella maggior parte degli studi, i pazienti in sovrappeso o obesi che hanno partecipato a questi studi sono stati seguiti per tre mesi.

Nello studio più recente (1) gli scienziati hanno constatano che su tutti i criteri che permettono di valutare l’efficacia di un’integrazione con la spirulina questa si è dimostrata più efficace del placebo e ha permesso di ottenere, dopo 3 mesi di dieta, una diminuzione maggiore:

  • Di peso corporeo,
  • Di IMC,
  • Di circonferenza addominale,
  • Di grasso corporeo …

Questi ricercatori hanno anche rilevato in questo studio una maggiore diminuzione del colesterolo totale dei pazienti con integrazione di spirulina rispetto a quelli trattati con placebo.

Questi risultati sono in linea con quelli di un altro studio pubblicato nel 2017 (2) che mostrava per i pazienti che assumevano spirulina, dopo 3 mesi di dieta, una maggiore diminuzione del peso, dell’IMC e dell’appetito rispetto a quelli che assumevano placebo.

Come agisce la spirulina nell’aiutare la perdita di peso?

Molte ipotesi e studi (3) sono stati condotti per comprendere l’azione della spirulina sulla perdita di peso.

La spirulina potrebbe agire aumentando l’eliminazione del colesterolo nelle feci, diminuendo l’accumulo di grasso nel fegato, aumentando la sensazione di sazietà dopo un pasto, il che spiegherebbe la riduzione dell’appetito osservata negli studi clinici.

I ricercatori hanno anche dimostrato un’azione della spirulina sull’aumento della termogenesi (temperatura corporea) e quindi sul dispendio energetico (4).

Così, la spirulina sembra avere diverse azioni benefiche per aiutare la perdita di peso. Tuttavia, nuove ricerche che includano un maggior numero di pazienti devono essere condotte per confermare questi risultati estremamente promettenti.

Riferimenti

1 Spirulina platensis effectively ameliorates anthropometric measurements and obesity-related metabolic disorders in obese or overweight healthy individuals: A randomized controlled trial Reyhaneh Yousefi, Azadeh Mottaghi, Atoosa Saidpour Complementary Therapies in Medicine Volume 40, October 2018, Pages 106-112

2 The effects of Spirulina Platensis on anthropometric indices, appetite, lipid profile and serum vascular endothelial growth factor (VEGF) in obese individuals: a randomized double blinded placebo controlled trial Reihaneh Zeinalian, Mahdieh Abbasalizad Farhangi, Atefeh Shariat and Maryam Saghafi-Asl BMC Complementary and Alternative Medicine (2017) 17:225

3 Effects of spirulina on weight loss and blood lipids: a review James J DiNicolantonio, Anusha G Bhat, James OKeefe Open Heart 2020;7:e001003. doi:10.1136/openhrt-2018-001003

4 Anti-Obesity Effects of Microalgae Saioa Gómez-Zorita, Jenifer Trepiana, Maitane González-Arceo, Leixuri Aguirre, Iñaki Milton-Laskibar, Marcela González, Itziar Eseberri, Alfredo Fernández-Quintela and María P. Portillo International Journal of Molecular Sciences 2020,21,41; doi:10.3390/ijms21010041

5/5 - (1 vote)

Gilles Badot

Scienziato di formazione (farmacologia clinica, metabolismo dei farmaci e nutrizione), sono stato per 18 anni direttore dell'informazione scientifica e della ricerca clinica presso i laboratori GENEVRIER e, da gennaio 2016 a ottobre 2018, ho ricoperto la carica di presidente del gruppo "acidi ialuronici" dell'Unione nazionale dell'industria delle tecnologie mediche (SNITEM).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *