Herpes: i nostri rimedi naturali

Herpes labiale

Siete stanchi degli Herpes che vi rovinano la vita?

Ci sono molti rimedi tradizionali (ghiaccio, miele, aglio, limone, aceto, melissa, argilla, camomilla) che sicuramente avrete già provato se vi viene regolarmente l’Herpes, ma li avete trovati davvero efficaci…?

In questo articolo vi sveleremo delle tecniche semplici e naturali che funzionano davvero.

Infatti, gli esperti sanno che gli oli essenziali sono un trattamento eccezionale per il trattamento di queste piccole vescicole.

Cos’è l’Herpes?

È un gruppo di piccole vescicole piene di liquido causate da un virus della famiglia dell’Herpes simplex. È un’infezione contagiosa, trasmessa dal contatto diretto con una persona infetta dal virus.

Si tratta di un’eruzione cutanea che colpisce il viso, di solito le labbra, il naso o il mento. Inizia con un piccolo formicolio, poi con una sensazione di bruciore che rapidamente lascia il posto a piccole croste.

Se non viene trattata, la guarigione completa dall’Herpes può richiedere fino a 15 giorni.

Si tratta di un virus estremamente comune: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a livello globale circa i 2/3 della popolazione soffrono di questo inconveniente. Quindi non fatevi prendere dal panico, non siete soli in questa situazione.

Le buone abitudini da adottare in caso di Herpes labiale

Le buone abitudini in caso di Herpes

Prima di tutto, ricordiamo quali sono le buone abitudini da adottare quando si hanno queste vescicole:

  • Lavarsi bene le mani prima e dopo l’applicazione dei trattamenti;
  • Non toccare le lesioni per evitare il rischio di auto-contaminazione, soprattutto a livello oculare;
  • Evitate di baciare le persone vicine, poiché il virus è presente anche nella saliva ed è molto contagioso (soprattutto nel caso di donne incinte, neonati o malati);
  • In caso di esposizione al sole, utilizzare uno stick per labbra foto-protettivo, con almeno 30 SPF e per uso personale!

Rimedio n°1: Olio Essenziale di Tea Tree

Melaleuca Alternifolia, comunemente noto come albero del tè

Il Tea Tree ha molte proprietà interessanti che possono essere utilizzate quotidianamente. Chi non conosce il Tea Tree per la sua efficacia contro i problemi della pelle (acne, brufoli, herpes, infezioni cutanee, psoriasi, verruche, croste o tagli)? Ma questo olio essenziale ha molte altre proprietà: tonifica, decongestiona e aiuta a mantenere un sistema immunitario efficace, ideale per passare un inverno sereno.

L’applicazione dell’olio essenziale di Tea Tree su un Herpes permette, grazie alla sua azione infiammatoria, di ridurre la sensazione di fastidio (bruciore, formicolio). La sua azione antimicotica, antibatterica e antivirale disinfetta la vescicola, eliminando i batteri e impedendo la proliferazione delle cellule virali.

Non appena sentite che la vescicola inizia a crescere, prendete l’olio essenziale di Tea Tree e applicatene una goccia non diluita con il dito o con un cotton fioc direttamente sull’Herpes.

Per le pelli sensibili, si può anche diluire in un olio vegetale.

Rimedio n°2: Olio Essenziale di Ravintsara

Albero della Canfora

Come l’olio essenziale di Tea Tree, l’olio essenziale di Ravintsara è un ottimo antibatterico, antivirale e antimicotico.

Meno noto del Tea Tree per l’applicazione sulla pelle, è anche molto efficace per contrastare la crescita degli Herpes e prevenire la proliferazione dei batteri.

È inoltre estremamente efficace nell’accelerare la cicatrizzazione dei brufoli, favorendone la rapida scomparsa.

Molto delicato, è estremamente ben tollerato e quindi adatto a tutti i tipi di pelle.

Da utilizzare come l’olio essenziale di Tea Tree.

Rimedio n°3: Olio Essenziale di Niaouli

Melaleuca Quinquenervia

Il Niaouli non è ancora molto conosciuto per le sue proprietà antibruciore quando viene applicato sulla pelle.

L’olio essenziale di Niaouli ha anche una forte attività antivirale ed è quindi molto efficace contro l’Herpes. Ha un’ottima attività cicatrizzante, che lo rende un alleato importante nella lotta contro queste vescicole.

Questo olio essenziale è noto anche per i suoi benefici nella stimolazione del sistema immunitario e per i suoi benefici sulle vie respiratorie (per inalazione).

Da utilizzare come l’olio essenziale di Tea Tree.

Rimedio n°4: La sinergia degli oli essenziali

Miscela di oli essenziali

È possibile utilizzare una miscela di questi tre oli (Tea Tree, Ravintsara e Niaouli) o solo due di essi, in modo da creare una sinergia tra loro e moltiplicare gli effetti terapeutici.

Per farlo, è sufficiente mescolare una goccia di ciascun olio e applicare la miscela direttamente sull’Herpes, utilizzando un cotton fioc o con il dito (assicuratevi di aver lavato bene le mani se utilizzate questa tecnica per non introdurre nuovi batteri nella vescicola).

Per le pelli sensibili, come per l’uso dei soli oli essenziali, è consigliato diluirli in oli vegetali.

5/5 - (17 votes)

Perrine

Appassionata di natura e ingegnere in biologia, specializzata in formulazione, sono molto sensibile alla salvaguardia dell'ambiente e cerco di ridurre il più possibile i miei rifiuti. Il mio obiettivo su questo blog? Condividere con te i miei consigli per vivere in modo più economico ed ecologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *