Crea atmosfere aromatiche con gli Oli Essenziali Mearome

Uno dei nostri modi preferiti per usare gli oli essenziali è la diffusione. Oggi è il momento di pensare fuori dagli schemi e scoprire le diverse miscele che si possono fare per la diffusione, a seconda delle vostre esigenze e desideri!

Il principio della sinergia

In aromaterapia, la combinazione di uno o più oli essenziali è chiamata “sinergia di oli essenziali”. Questo esercizio ha molti interessi.

Il primo è quello di permettere di combinare i benefici di diversi oli essenziali per massimizzare l’effetto desiderato. In effetti, fare delle sinergie vi permetterà di rispondere a una richiesta precisa a cui un solo olio non può rispondere.

Il secondo è quello di dare un po’ di originalità all’aria nelle vostre stanze. Avete già apprezzato i vostri oli essenziali, li conoscete, sapete quali preferite. Ma da un po’ di tempo a questa parte, non siete più sorpresi dai loro profumi inebrianti.

Ti mostreremo come diventare un vero alchimista con i tuoi oli essenziali! Tutte le sinergie presentate sono concepite per un diffusore da 235 mL e per una stanza da 20 a 30 m2, quindi ricordatevi di adattare le quantità di oli essenziali secondo il vostro diffusore e la vostra stanza.

I nostri suggerimenti di sinergie

Un’atmosfera purificante

Sapevi che l’aria interna è 8 volte più inquinata di quella esterna? Ecco perché è importante arieggiare la casa il più possibile. Ma poiché questo non è sempre sufficiente, possiamo affidarci agli oli essenziali per purificare l’aria che respiriamo.

Ecco 2 miscele ad azione purificante per la tua stanza:

Il nostro preferito

  • 5 gocce di Arancio Dolce. La regina della purificazione dell’aria!
  • 3 gocce di Limone. Questo olio ha molte proprietà, tra cui quella di essere un antibatterico e antisettico molto efficace.
  • 2 gocce di Pino Silvestre. Il pino silvestre sarà un’ottima risorsa per tenere a bada le infezioni da ENT, oltre ad avere un effetto tonificante.

Il piccolo extra

Si può anche preferire il bergamotto al pino silvestre. È composto da linalolo, un composto che ha una riconosciuta azione battericida e antimicotica. Per questo, usate :

  • 3 gocce di Bergamotto.

Polmoni liberi

In inverno, il nostro sistema immunitario è più fragile e i virus possono quindi insinuarsi molto più facilmente. Quindi, per prevenire questi disturbi e per liberare i tuoi bronchi quando sono presenti, considera l’uso di queste due formule:

Il nostro preferito

  • 5 gocce di Ravintsara. Questo olio essenziale è la regina della lotta contro le infezioni e del rafforzamento del sistema immunitario.
  • 3 gocce di Legno di Rosa. L’olio essenziale di legno di rosa ha proprietà mucolitiche ed espettoranti, facilitando la respirazione e l’espulsione del muco.
  • 2 gocce di Niaouli. Come i suoi due compagni, il niaouli ha effetti antinfettivi, espettoranti e immunostimolanti: nasi tappati e gole irritate non possono resistergli.

Un tocco mai visto prima

  • 3 gocce di Eucalipto radiata. Questo è uno dei rimedi naturali più efficaci contro le infezioni respiratorie grazie al suo composto principale: l’eucaliptolo.
  • 2 gocce di Pino Silvestre.

Un’atmosfera energizzante

Vuoi respirare energia? In inverno, il freddo e la mancanza di luce solare possono causare un calo di energia. Anche in estate, le alte temperature e il lavoro eccessivo sono spesso la causa di un calo del morale. Ecco le ricette con proprietà energizzanti e stimolanti:

Il nostro preferito

  • 3 gocce di Pompelmo. Quest’olio essenziale, raccomandato per dare “slancio”, attiva il sistema nervoso simpatico, essenziale nella gestione della nostra energia.
  • 3 gocce di Menta Piperita. La menta piperita è ideale per dare al nostro corpo una grande spinta.
  • 3 gocce di Limone. Oltre ad essere antibatterico, il limone e il suo odore fresco e gradevole sono un eccellente stimolatore di vitalità.

Un po’ di originalità

  • 3 gocce di Bergamotto.
  • 1 goccia di Santoreggia.

In questa sinergia, il chiodo di garofano gioca un ruolo nel ridurre la fatica e la santoreggia è un tonico generale grazie alla sua ricchezza in monoterpeni e fenoli, due componenti stimolanti per il nostro corpo.

Un’atmosfera rilassante

Poiché sentirsi bene con il proprio corpo significa anche sentirsi bene con la propria mente, abbiamo preparato alcune formule per rendere il corpo e la mente una cosa sola!

Il nostro preferito

  • 3 gocce di Bergamotto. Con il suo profumo delicato, questo olio essenziale ha effetti calmanti e rilassanti.
  • 3 gocce di Patchouli. L’olio essenziale di patchouli ha dei composti che agiscono sul sistema nervoso centrale: proprietà analgesiche, rilassanti e sedative.
  • 3 gocce di Ylang Ylang. Noto per la sua capacità di calmare gli stati di agitazione, questo olio essenziale è un bene perfetto per calmare il cuore.

La scommessa sicura

  • 3 gocce di Lavanda. Questo olio essenziale è il gioiello della corona degli oli essenziali calmanti con le sue proprietà rilassanti e sedative
  • 3 gocce di Camomilla. Con la sua azione psico-emotiva, questo olio essenziale è raccomandato per calmare il nervosismo e l’agitazione.
  • 3 gocce di Vetiver. Il profumo di questo olio è noto per combattere lo stress e promuovere il rilassamento.

Una miscela per tutti!

Ora che ti abbiamo dato qualche consiglio e idea, sbizzarisciti con il tuo diffusore. Sta anche a te proporre le tue ricette, poiché la diffusione permette a ciascuno di soddisfare i propri desideri come meglio crede!

Riferimenti

Florel, Lavaux. 2006. Huiles essentielles – Tableau des synergie

Nelly Gorsjean, docteur en naturopathie. L’aromathérapie

Jean-Michel Lardry. 2007. Les principales huiles essentielles utilisées en diffusion.

5/5 - (20 votes)

Axelle

Come ingegnere in biologia, le mie esperienze in fitoterapia e aromaterapia mi hanno permesso di unire valori e professione. Oggi, sono desiderosa di condividere le mie conoscenze per imparare tutti insieme a consumare prodotti naturali in modo più consapevole e ragionato per la vostra salute e il vostro benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *